Scuole affiliate

Danza & Vita SAGL

Info scuola

  • Scuola:Danza & Vita SAGL
  • Indirizzo:Via Vedeggio 4 - MANNO
  • Telefono:Ilaria 079 515 85 11
  • Telefono:Gula 079 440 36 54
  • Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web:www.danzaevita.ch

 Ilaria Viviani Ferrario

Ilaria

Ilaria Viviani Ferrario: nata a Sorengo nel 1972 si avvicina alla danza in tenera età (8 anni). A 16 anni (1989) decide di studiare professionalmente ed entra alla Ballett Akademie di Zurigo, diretta da Herta Bamert. A 19 anni (1991) torna in Ticino e continua a danzare entrando a far parte del Balletto della Svizzera Italiana, diretto da Bellinda Wick e parallelamente lavora come Laboratorista Medico.

Segue diversi stages di danza classica e moderno-contemporaneo con maestri famosi, quali: David Howard, Jozo Borcic, Jette van Zwieten, Ruth Weber, Frédéric Olivieri, Susanna Beltrami, Jean Isaacs, Faith Jensen-Ismay, Anna Sanchez, Carlo Melis, Andreas Lauck, James Carles, Alessandro Bigonzetti, ...

Si sposa nel 1997 e nel 1999 (durante la sua prima gravidanza) le viene proposto di insegnare ai bambini l’arte e la disciplina della danza classica. Inizia così per caso la trasmissione del suo sapere. Dopo qualche anno di esperienza come maestra, e nel ruolo di mamma di due bambine, si rende conto dei buoni progressi degli allievi e del piacere che ha a trasmettere loro quest’arte, così viene stimolata a perfezionarsi sull’insegnamento.

Nel 2007 comincia il Corso Insegnanti all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, sotto la direzione di Frédéric Olivieri e nel 2009 riceve l’Attestato di Specializzazione come insegnante di danza classica.

Nel 2010 diventa Socia di AIDA di Milano e nel 2012 di AFPDanza (Ticino) e sempre nel 2012 diventa Socia di Danse Suisse, entrando a far parte del Registro degli Insegnanti Qualificati in Svizzera.

Nel 2011 alla Vaganova Ballet Academy di San Pietroburgo assiste per una settimana ai corsi degli allievi (dalla propedeutica al 9° corso Accademico) ricevendo un "Attestato di partecipazione". Nel 2012 segue un corso di aggiornamento per i Corsi Intermedi di Danza Classica (4°-5° Corso Accademico) presso l’Accademia al Teatro alla Scala e presso il Centro di Formazione AIDA a Milano.

Nel 2013 si aggiorna sulle "Tecniche Posturali" (con M. Giannetti e M. Luceri) e sulla "Tecnica Punte nei Primi Corsi Accademici" (con C. Marchant, A. Colombini e P. Vismara) presso il Centro Formazione AIDA di Milano. Sempre nel 2013 partecipa al seminario per insegnanti "Elementi di Danza Contemporanea" (con E. Tagliavia) presso l'Accademia del Teatro alla Scala.

Nel 2014 consegue il certificato come insegnante di Stark-Bodyflying® (metodo di A. Faleschini), come pure del Metodo Body Code System® (di P. Carbone) e frequenta un aggiornamento di "Tecnica Didattica Modern Contemporary" (con R. Brocanello) a Firenze.

Nel 2015 termina la formazione ed ottiene l'abilitazione per insegnare ai corsi intermedi (4° e 5° Corso Accademico) presso l'Accademia del Teatro alla Scala di Milano.


Gula Carmellini

Gula

Nata a Ufa negli Urali (Russia) nel 1970, sin dalla tenera età ha frequentato la scuola statale di Danza, che gli ha trasmesso molta passione per la danza.

Decide cosi' di proseguire gli studi della danza a livello professionale a Vladimir vicino a Mosca, dopo tre anni di studio ha ottenuto il diploma federale quale "insegnante di danza".

A 20 anni entra in una compagnia di balletto in Crimea, nello stesso tempo inizia ad insegnare danza ai bambini delle scuole elementari.

A 23 anni si sposa in Ticino, e le viene proposto di insegnare ai bambini.

Frequenta a Milano un corso di Pilates e aerobica, ottenendo gli Attestati di specializzazione come insegnante di Pilates e Aerobica.

Attualmente studia presso l'Università di Arte di Cilabinsc (Russia).

Resta in contatto

AFPDanza Newsletter

Sei interessato a ricevere le informazioni relative alle iniziative dell'Associazione AFPDanza?

Compila i campi, inserisci il codice che viene visualizzato, leggi e accetta l'informativa sulla privacy e iscriviti alla newsletters.

Presta attenzione al tuo indirizzo email, ti verrà richiesta una conferma tramite l'indirizzo inserito.